Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela: Umberto Varbaro conquista un nuovo argento europeo

Più informazioni su

FOLLONICA – Umberto J. Varbaro, l’atleta del GdV Lni Follonica è di nuovo argento europeo. A Loano è andato in scena l’Europeo 2014 “Byte CII” con 15 nazioni presenti in quella che è la classe di imbarcazioni con la quale si svolgeranno le Olimpiadi giovanili. Quattro giornate di regate molto diverse e quindi tecnicamente complete e valide. Umberto J. Varbaro ha bissato l’argento del 2013 ma, questa volta, ha davvero sfiorato la vittoria. Ha infatti concluso a pari merito con l’atleta ungherese che però è risultato Campione per il miglior risultato conseguito in una singola prova tra quelle disputate.

L’atleta del Gdv Lni Follonica, seguito a Loano dall’allenatore Simone Gesi, ha combattuto bene per il Campionato e per essere l’atleta italiano selezionato per gli Youth Olimpic Sail Games (i giochi olimpici giovanili). Anche in questo caso, amarezza per aver concluso a pari merito con il gardesano Gallinaro la “selezione” italiana. Non gli sono stati sufficienti le medaglie d’argento agli Europei 2013 e 2014 e l’8° posto al mondiale della classe “CII Byte”: a Nanchino andrà il gardesano Gallinaro grazie al miglior piazzamento ottenuto nel mondiale (mentre agli Europei ha fatto un 20° ed un 6°). Criterio scelto all’ultimo momento dalla Federazione.

Il 2° posto a questo Europeo rischia di passare in secondo piano, quando, invece, è un argento di grande importanza. Rimangono comunque i risultati ottenuti dall’atleta follonichese e i meriti di Simone Gesi per averlo portato a questo livello. Varbaro ha le doti, umane, tecniche e fisiche, per rifarsi: tutto il GdV Lni attende il suo ritorno a Follonica per festeggiarlo come merita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.