Turismo, Chelini: «Sul Mitup resisteremo al ricorso. Fiduciosi nel Tar»

23 aprile 2014 - aggiornato alle 19:34

GROSSETO – «Sul Mitup è assurdo dover perdere tutto questo tempo proprio adesso che siamo alle porte della nuova stagione turistica – dichiara Gianfranco Chelini, assessore provinciale al Turismo -. Siamo stati la prima e l’unica Provincia della Toscana ad aver elaborato un sistema altamente innovativo per sopperire alla chiusura delle Apt. Le altre Province non hanno niente di simile, noi abbiamo investito risorse ed energie in un progetto che integra e mette in connessione Iat, uffici di informazione ed accoglienza turistica e soggetti che offrono servizi turistici, superando la frammentazione che, fino ad oggi, ha caratterizzato il sistema e permettendo così di avere informazioni omogenee e di qualità su tutta la provincia di Grosseto. Il servizio era pronto a partire dal ponte pasquale ma il ricorso al Tar del Consorzio Maremma Promotion sta bloccando tutto».

«Troviamo che sia davvero penalizzante – continua Chelini – la Provincia ovviamente non ha intenzione di arrendersi: resisteremo al ricorso poiché, per noi, non sussistono i motivi. Attendiamo fiduciosi la risposta del Tar, sperando in una soluzione in tempi brevi. Concordiamo comunque  con le Pro loco sulla necessità di sedersi ad un tavolo con i Comuni per garantire l’omogeneità del servizio  in questa fase transitoria, che ci auguriamo finisca presto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Per avere più informazioni su questi argomenti: - - - -


¬ N.B. : OGNI COMMENTO SARÁ PRIMA INSERITO IN CODA DI MODERAZIONE. L'UTENTE DOVRÁ CONVALIDARE IL PROPRIO INDIRIZZO EMAIL. Soltanto dopo, nel caso in cui il commento sia ritenuto idoneo, sarà eventualmente pubblicato. Con una nuova procedura infatti sarà verificato l'indirizzo email e una volta "validato", il commento sarà inserito in coda di moderazione. Per validare l'indirizzo si dovrà soltanto cliccare sul link che sarà inviato all'indirizzo inserito nel campo relativo alle email. Grazie per la collaborazione.

¬ Importante: ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname (o nome e cognome) collegato ad un indirizzo email verificato reale ed esistente, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Il Giunco.net manlevato e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Non ci sono ancora commenti.

Siamo spiacenti, ma i commenti non possono essere inseriti.