Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Contro il taglio degli alberi arriva l’esposto all’Asl. Forza Italia chiede un consiglio comunale

Più informazioni su

FOLLONICA – Un consiglio comunale aperto sulla questione dei tigli di via Massetana. A chiederlo è il consigliere di Forza Italia Sandor Marrini che annuncia una nuova iniiziativa messa in campo dai cittadini. I residenti della zona infatti sarebbero pronti a «inviare un esposto alla Asl relativo alla questione, perché – secondo molti di loro dice Marrini – le piante collocate lungo la strada non avrebbero solo un effetto ombreggiante ma anche quello di abbattere i suoni e circoscrivere l’inquinamento» (nella foto Marrini alla manifestazione contro il taglio dei tigli).

«L’abbattimento dei tigli – osserva Marrini – nell’ambito dei lavori del Parco Centrale comporterebbe conseguenze per il benessere di chi abita nella zona. Ecco perché i cittadini sono disposti a difendere con tutte le loro forze l’alberata storica di via Massetana che non è stata prevista per caso, ma con dei criteri ben precisi. I residenti hanno già dimostrato nel corso dell’ultima manifestazione il loro attaccamento alle piante del viale, adesso tenteranno la via dell’esposto alla Asl».

«Anche perché l’amministrazione comunale – aggiunge Marrini –, come ormai ci ha abituato negli ultimi 5 anni, non sembra avere alcuna intenzione di affrontare il problema. Lo dimostra il fatto che Cetraro, per l’ennesima volta, non ha mantenuto le promesse. Se la mia richiesta di convocazione del consiglio comunale non dovesse essere accettata sarò costretto, come vuole il regolamento, a raccogliere le firme dei consiglieri per forzare la mano e ottenere ciò che spetta ai cittadini».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.