Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, Transat verso l’epilogo. Il follonichese Pedote difende il primato

Più informazioni su

FOLLONICA – Mancano meno di 350 miglia per arrivare, finalmente, a Point a Petre e concludere questa travagliatissima, ma entusiasmante edizione 2013 della “Transat”. Probabilmente ancora 24 ore e nella giornata di domani i primi due concorrenti dovrebbero tagliare il traguardo e stringersi la mano per l’accanito duello cui hanno dato vita. Al rilevamento delle 8.00 di questa mattina, Giancarlo Pedote su “Prysmian” continua la corsa di testa con 31,5 miglia di vantaggio sul rivale francese, Benoit Marié.

Il vantaggio del velista del GDV LNI di Follonica, era salito ieri oltre le 40 miglia, per ridursi lentamente a partire dal pomeriggio. Il margine è ancora consistente e ci sono tutte le condizioni per difenderlo. Dietro i duellanti, il vuoto. Tra l’altro, il grosso della flotta è investito da un vento con direzione sfavorevole e, a circa 800 miglia da Guadalupe, le barche sono costrette alla bolina, rallentando così il proprio avvicinamento alla conclusione.

Dopo 4.000 miglia di navigazione quasi per intero al comando, Giancarlo Pedote (GDV LNI Follonica) ed il suo ITA 747 “Prysmian” sembrano essere ancora in ottime condizioni. Ultime ore intense: il meteo non indica condizioni preoccupanti o strane, il vento ha intensità da 14 a 18 nodi sempre a favore. La volata finale è cominciata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.