Fiera del Madonnino: al via la 34esima edizione. Tutte le foto dell’inaugurazione

305 espositori, 49 mila metri quadri espositivi, connessione wi-fi e questa sera apertura anche dopo cena
21 aprile 2012 - aggiornato alle 13:42

di Barbara Farnetani

BRACCAGNI – “Una fiera partita da lontano che però continua a confermare i propri numeri” ad affermarlo Riccardo Breda, presidente di Grosseto Fiere, durante l’inaugurazione della 34esima edizione della Fiera del Madonnino. “Questo – ha continuato Breda – è forse il momento più difficile dal 2008, ossia da quando abbiamo inaugurato le nuove strutture fieristiche, ma dobbiamo guardare avanti: il centro fiere sta crescendo nelle iniziative, basti pensare ai prossimi appuntamenti, come la mostra scambio. La promozione delle eccellenze passa anche dagli eventi fieristici e si amplifica grazie al “passaparola” effettuato dagli espositori. Dobbiamo proseguire su questa strada per creare nuove opportunità di crescita per le nostre aziende”.

La Fiera del Madonnino continua a crescere: 180 mila i biglietti staccati negli ultimi 3 anni, per un totale di 230 mila visitatori, 305 gli espositori da tutta la Toscana, nonostante la crisi, dunque, le aziende continuano a considerare l’evento fieristico come un volano per la propria economia. “Sono felice che gli espositori siano in crescita – ha affermato il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi – noi, con Grosseto Fiere, stiamo cercando di migliorare gli spazi. Continueremo a dare tutta l’attenzione che questo evento merita, migliorando l’illuminazione e in futuro sistemando anche i parcheggi”

“Il Madonnino è uno dei simboli della nostra maremmanità – ha sottolineato Giovanni Lamioni presidente della Camera di commercio – tra i prossimi appuntamenti voglio ricordare dal 26 al 28 maggio la prima edizione di Maremma Wine & Food Shire, evento che proprio per sua natura e contenuti, racchiude in sé le eccellenze del territorio che in questo contesto hanno l’opportunità di esplorare nuovi mercati e confrontarsi con operatori specializzati”.

“Il Madonnino può essere molto importante per il rilancio del territorio, in questo momento particolare di crisi ma anche di aspettative. – ha aggiunto Marco Sabatini, Vicepresidente della provincia di Grosseto – Si va verso l’estate, la stagione turistica è alle porte, e questi eventi sono significativi della volontà di scommettere sul territorio” Il prefetto di Grosseto, Marco Valentini, ha sottolineato come sia una grande “responsabilità conservare un patrimonio ereditato” e di come “l’economia, in senso più ampio, possa riflettere i profondi valori di appartenenza ad un luogo e a una cultura”. Tra gli appuntamenti di domani, obiettivo puntato alle 17.00 sul baseball maremmano. Il Grosseto Baseball sarà presente al completo, con i suoi giocatori, per incontrare pubblico, tifosi e appassionati.

La Fiera del Madonnino proseguirà sino al 25 aprile, con la grande novità dell’apertura in notturna questa sera e martedi 24. All’interno dei cancelli del centro tra l’altro da quest’anno sarà possibile collegarsi ad internet grazie ad una connessione wi-fi su tutto il centro fieristico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Per avere più informazioni su questi argomenti: - - -
ALTRI ARTICOLI - Se hai letto questo articolo ti potrebbero interessare anche questi altri articoli pubblicati su IlGiunco.net:


¬ N.B. : OGNI COMMENTO SARÁ PRIMA INSERITO IN CODA DI MODERAZIONE. L'UTENTE DOVRÁ CONVALIDARE IL PROPRIO INDIRIZZO EMAIL. Soltanto dopo, nel caso in cui il commento sia ritenuto idoneo, sarà eventualmente pubblicato. Con una nuova procedura infatti sarà verificato l'indirizzo email e una volta "validato", il commento sarà inserito in coda di moderazione. Per validare l'indirizzo si dovrà soltanto cliccare sul link che sarà inviato all'indirizzo inserito nel campo relativo alle email. Grazie per la collaborazione.

¬ Importante: ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname (o nome e cognome) collegato ad un indirizzo email verificato reale ed esistente, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Il Giunco.net manlevato e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Non ci sono ancora commenti.

Siamo spiacenti, ma i commenti non possono essere inseriti.