Emergency presenta il Programma Italia, la mostra al Casello Idraulico di Follonica

Il gruppo territoriale Emergency di Piombino e Val di Cornia ha organizzato, con il Patrocinio del Comune di Follonica, una mostra di fotografie al Casello Idraulico di Via Roma, dal 15 al 19 aprile. A chiusura dell’evento sarà presentato il “Programma Italia”
17 aprile 2012 - aggiornato alle 12:36

FOLLONICA – “Qui Emergency Palermo” è una mostra fotografica, allestita al Casello Idraulico di Via Roma dal 15 al 19 Aprile e organizzata dal gruppo territoriale Emergency di Piombino e della Val di Cornia nell’ambito di una serie di iniziative territoriali per diffondere l’attività di Emergency in Italia.

Emergency infatti non è presente solo nelle zone colpite dalla guerra, dove l’emergenza spesso è quella chirurgica per l’assistenza ai feriti e ai traumatizzati delle mine antiuomo e della ferocia delle armi; dal 2006 Emergency fornisce la propria assistenza sanitaria gratuita ai migranti di Palermo e dal 2010 ha aperto un secondo poliambulatorio anche a Marghera.

Emergency presenterà “Programma Italia”, Giovedì 19 aprile alle 18, con il Coordinatore dei volontari di Emergency Giuseppe Villarusso alla presenza del Vicesindaco Andrea Benini, continuando nel suo progetto per una cultura di pace e solidarietà, a tutela dei diritti umani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Per avere più informazioni su questi argomenti: -
ALTRI ARTICOLI - Se hai letto questo articolo ti potrebbero interessare anche questi altri articoli pubblicati su IlGiunco.net:


¬ N.B. : OGNI COMMENTO SARÁ PRIMA INSERITO IN CODA DI MODERAZIONE. L'UTENTE DOVRÁ CONVALIDARE IL PROPRIO INDIRIZZO EMAIL. Soltanto dopo, nel caso in cui il commento sia ritenuto idoneo, sarà eventualmente pubblicato. Con una nuova procedura infatti sarà verificato l'indirizzo email e una volta "validato", il commento sarà inserito in coda di moderazione. Per validare l'indirizzo si dovrà soltanto cliccare sul link che sarà inviato all'indirizzo inserito nel campo relativo alle email. Grazie per la collaborazione.

¬ Importante: ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname (o nome e cognome) collegato ad un indirizzo email verificato reale ed esistente, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Il Giunco.net manlevato e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Non ci sono ancora commenti.

Siamo spiacenti, ma i commenti non possono essere inseriti.