Nasce la giunta Iacomelli: ecco le deleghe agli assessori

Firmato ieri dal vicesindaco il decreto per la ridistribuzione delle competenze
16 marzo 2012 - aggiornato alle 13:04

GAVORRANO – Il dopo Borghi a Gavorrano è già iniziato. Con il decreto del 15 marzo emanato dal vicesindaco Elisabetta Iacomelli sono state ridistribuite le deleghe agli assessori della “nuova” giunta. La notizia è stata pubblicata sul sito internet del comune di Gavorrano, dove da oggi è scomparsa anche la pagina che era riservata al sindaco.

Come indicato nelle pagine istituzionali dell’amministrazione ecco come cambia l’assetto della giunta Iacomelli. Le deleghe che erano in capo al sindaco erano cinque: Urbanistica, Personale, Polizia Municipale, Cultura e Turismo. Il vicesindaco si è assegnata la delega alla Polizia Municipale e alla Cultura, l’Urbanistica è andata a Nicola Menale, a Gianfranco Mazzi, unico assessore esterno, è stata affidata la responsabilità del Personale, mentre della delega al Turismo si occuperà Alessio Murzi.

Un “mini-rimpasto” necessario dopo la decadenza del sindaco Massimo Borghi che servirà alla giunta per lavorare in vista di appuntamenti fondamentali di qui alla fine della legislatura come l’approvazione del bilancio entro il mese di giugno prossimo.

Queste tutte le deleghe assessore per assessore. Elisabetta Iacomelli: Pubblica Istruzioni, Sanità , Politiche Sociali, Politiche Giovanili, Polizia Municipale, Cultura; Nicola Menale: Ambiente, Innovazione Tecnologica, Sport, Urbanistica; Gianfranco Mazzi: Bilancio, Patrimonio e Società Partecipate, Personale; Alessio Murzi: Lavori Pubblici, Attività Produttive, Caccia, Turismo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Per avere più informazioni su questi argomenti: - - - -
ALTRI ARTICOLI - Se hai letto questo articolo ti potrebbero interessare anche questi altri articoli pubblicati su IlGiunco.net:


¬ N.B. : Prima di lasciare un commento ti ricordiamo di inserire nel campo riservato alle email un indirizzo di posta elettronica valido. Con una nuova procedura infatti sarà verificato il tuo indirizzo email e una volta "validato", il tuo commento sarà inserito in coda di moderazione e poi pubblicato. Dovrai soltanto cliccare sul link che sarà inviato all'indirizzo inserito nel campo relativo alle email. Grazie per la tua collaborazione.

¬ Importante: ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname (o nome e cognome) collegato ad un indirizzo email verificato reale ed esistente, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Il Giunco.net manlevato e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Non ci sono ancora commenti.

Siamo spiacenti, ma i commenti non possono essere inseriti.