Festa per il parco, inaugurati i nuovi giochi

Il parco pubblico intitolato alla memoria di Arnaldo Senesi che lo realizzò da sindaco nel 1968
13 dicembre 2011 - aggiornato alle 12:47

Bagno di Gavorrano – Festa grande a Bagno di Gavorrano per l’inaugurazione dei nuovi giochi del parco pubblico intitolato alla memoria di Arnaldo Senesi, il sindaco che nel 1968 lo realizzò. Insieme alla cerimonia di inauguraizone delle attrazzature ludiche, donate alla comunità dal comitato cittadino Gente Comune, grazie ai fondi raccolti durante l’estate con alcune iniziative di beneficenza e al contributo di tanti sponsor, è stata infatti celebrata anche quella di intitolazione del parco ad uno dei sindaci più amati del passato, Arnaldo Senesi, come dimostra anche la scelta di qualche anno fa di intitolare sempre alla sua memoria la Casa del Popolo di Bagno.

Alla cerimonia era presente anche la moglie di Arnaldo Senesi, Dusca Panerati, che per prima insieme al sindaco Massimo Borghi è entrata nel parco rinnovato. «Il parco appartiene a tutta la nostra comunità – ha spiegato Borghi – ed è importante che torni a disposizione di tutti e in particolare dei bambini per giocare e dei genitori come luogo di aggregazione. Bagno non ha un piazza vera e propria come punto di incontro; il parco rappresenta un punto di riferimento per gli abitanti di questo paese. La scelta di intitolare questo spazio ad Arnaldo Senesi è una scelta che vogliamo portare avanti anche nelle altre frazioni del territorio di Gavorrano: rendere omaggio agli amministratori di questo territorio, persone che hanno fatto la storia recente di Gavorrano».

Soddisfatti della giornata e dell’obiettivo raggiunto i rappresentanti del comitato cittadino Gente Comune presenti con il coordinatore Emanuele Cascioli, l’assessore Alessio Murzi, i consiglieri comunali Antonio Melillo e Stefano Roghi. Alla festa hanno partecipato anche la Filarmonica Giuseppe Verdi di Gavorrano e i funanboli dell’associazione Circo Mantica.

(in basso il Foto Album della giornata)


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Per avere più informazioni su questi argomenti: -
ALTRI ARTICOLI - Se hai letto questo articolo ti potrebbero interessare anche questi altri articoli pubblicati su IlGiunco.net:


¬ N.B. : OGNI COMMENTO SARÁ PRIMA INSERITO IN CODA DI MODERAZIONE. L'UTENTE DOVRÁ CONVALIDARE IL PROPRIO INDIRIZZO EMAIL. Soltanto dopo, nel caso in cui il commento sia ritenuto idoneo, sarà eventualmente pubblicato. Con una nuova procedura infatti sarà verificato l'indirizzo email e una volta "validato", il commento sarà inserito in coda di moderazione. Per validare l'indirizzo si dovrà soltanto cliccare sul link che sarà inviato all'indirizzo inserito nel campo relativo alle email. Grazie per la collaborazione.

¬ Importante: ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname (o nome e cognome) collegato ad un indirizzo email verificato reale ed esistente, di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Il Giunco.net manlevato e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Non ci sono ancora commenti.

Siamo spiacenti, ma i commenti non possono essere inseriti.