IlGiunco.net - Il Quotidiano online della Maremma

Gavorrano: società deferita per lo stadio

Più informazioni su

Sul deferimento dell’Unione Sportiva interviene il direttore generale Vetrini: «nella peggiore delle ipotesi si tratterà soltanto di una sanzione pecuniaria»

Gavorrano – In riferimento al deferimento del Gavorrano mosso dal Procuratore Federale, il Direttore Generale della squadra rossoblù Filippo Vetrini (foto in basso) sottolinea che «il provvedimento è un atto dovuto da parte della Procura Federale del quale eravamo a conoscenza fin dall’accoglimento del reclamo proposto per la mancata iscrizione al campionato di seconda divisione, a causa dell’inidoneità dell’impianto “Renato Malservisi” di Bagno di Gavorrano».

«Vista – aggiunge Vetrini – la mancanza di giurisprudenza derivante dall’istituzione del sistema delle licenze nazionali soltanto da questa stagione sportiva, non è possibile prevedere l’entità delle sanzioni, anche se siamo certi che nella peggiore delle ipotesi si tratterà soltanto di una sanzione pecuniaria. Restiamo quindi fiduciosi dell’obiettività di giudizio da parte degli organi giudicanti, ribadendo nel contempo l’assoluta solidità della continuazione del prog etto di valorizzazione tecnico-sportiva dell’U.S. Gavorrano».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IlGiunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.